You are viewing a single comment's thread from:

RE: twitch

in Olio di Balena10 months ago (edited)

Ma sono appunto i guadagni senza fare non dico un gran che, ma senza fare proprio una benemerita mazza sul piano intellettuale, quel che attira il pubblico del pagatemi per grattarmi. Già, perchè a lavorare seriamente si dura fatica e all'essere umano medio, specie in alcune zone geografiche, piace guadagnare per grattarsi la pancia. E la cosa fa riflettere a che livello intellettuale l'umanità è arrivata. Ma ci sono paesi asiatici (il Pakistan è uno di questi) dove twitch è stato bannato e proprio per i contenuti porno (le mere cretinaggini che peccano soltanto per assenza di costrutto le avrebbero senz'altro lasciate stare). Gli sviluppatori hanno dimostrato un gran lassismo a permettere la pubblicazione di simili volgarissime indecenze. La discussione in proposito è finita sul forum anglo finanziario più in vista, dove all'utenza ha appunto fatto specie questa negligenza. In coro abbiamo approvato la decisione pakistana di sbatter fuori un tal social.

Sort:  

interessante, non sapevo del Pakistan. Però così poi diventa censura e non va mai bene dato che si tratta di autoritarismo. Da li a bannare le blockchain, per dirne una a caso, ci si mette niente. La questione secondo me è interessante non tanto dal lato di chi si "gratta la pancia", ma da quello opposto. Cioè quelli che pagano per questo tipo di intrattenimento, dico anche per quelli che guardano la partita al videogioco. Per molti anni queste cose non hanno funzionato, penso a Flattr o iniziative simili. Invece dai millenials in qua hanno una visione differente sulla questione, probabilmente invece di pagare i 7 euro di netflix li daranno ai twitch creator...
!LUV

@tosolini(1/3) gave you LUV. H-E tools | connect | <><

Ma bannare un'app dai contenuti a dir poco discutibili non ha nulla a che vedere con il ban delle criptomonete. I presupposti sono del tutto diversi. Bannare le criptomonete per la mal supposta scusante del riciclaggio di denaro si risolve di fatto nel mantenere nella disoccupazione e miseria interi popoli. E lo scopo vero è proprio questo. È quanto affermano i miei colleghi nigeriani e non posso non dargli ragione. Bannare un'app dai contenuti porno comporta invece la volontà politica di mantenere un paese nel candore, lottando contro i più bassi vizi umani. Altro paio di maniche sarebbe invece censurare le arti, la letteratura, le scienze e gli aspetti etnico-culturali che vengono da fuori.

Dipende da cosa intendi per porno. Per quello esiste onlyfans e i cloni. Twitch non ha pornografia, al peggio appunto decolté vistosi e qualcuna in bichini. Ma tutto il resto? non esiste solo quello, quindi banniamo i videogame e quelli che parlano di finanza, politica e cucina? perché poi ci sono anche quelli la dentro.

Il brutto guaio è che non si possono scremare. Mischiare le categorie serie con quelle discutibili è sempre una pessima idea. Sono sicura che fossero stati solo video di cucina e finanza non l'avrebbero bannato (quanto alla politica, non ne sono sicura).